Regolamento

REGOLAMENTO TORNEO OPEN 2017

 

logopdf-150x150

Data: 11 Agosto 2017 – 19 Agosto 2017
Luogo: Capolago Arena
Organizzazione: Inline Hockey Club Capolago Flyers
Commissione tecnica: Paolo Felappi
Responsabile arbitri: Paolo Felappi

Art1. Squadre:

Al torneo open di Capolago possono iscriversi tutte le squadre, a patto che abbiamo un minimo di 6 (sei) giocatori più un portiere e non superino il massimo di 5 (cinque) giocatori tesserati. Non sarà possibile cambiare, scambiare e aggiungere giocatori dopo l’inizio del torneo.

I giocatori della categoria Juniori sono considerati tesserati.

I giocatori che non hanno ancora compiuti il diciottesimo anno di età, devono allegare un permesso scritto, firmato dal rappresentante legale.

Per ogni partita ogni squadra potrà iscrivere sul foglio di gara un massimo di 4 (quattro) tesserati.

I portieri (se giocano in porta), le giocatrici della categoria femminile e gli over 35 non sono considerati tesserati.

I giocatori che stanno scontando una squalifica della FSIH sono considerati tesserati.

Potranno partecipare al torneo solo i giocatori che figureranno sul formulario d’iscrizione e saranno confermati dal capitano al tavolo del cronometro al più tardi alla prima partita.

Tassa d’iscrizione:

La quota di partecipazione per squadra è composta da una tassa d’iscrizione di Frs. 200.00 (duecento) e da una cauzione di Frs. 100.00 (cento).

Art.2 Equipaggiamento obbligatorio:

ogni giocatore è obbligato a presentarsi con l’equipaggiamento completo, conforme al regolamento FSHI

Art.3 Orari:

Le squadre dovranno presentarsi sul terreno completamente equipaggiati almeno 10 minuti prima dell’orario stabilito per la partita, chi ritarderà di 5 minuti rispetto all’orario d’inizio perderà per forfait (5-0).

Art.4 Arbitri:

Le partite verranno dirette da due arbitri, designati dal responsabile arbitri del torneo.

Art.5 Regole di gioco:

Il regolamento gi gioco è quello della FSIH salvo le seguenti eccezioni:

I tiri di punizione verranno sostituiti dagli ingaggi.

Non può essere chiesto il timeout.

Non Saranno ammessi contrasti. Si ricorda inoltre a tutti i partecipanti che il torneo è un’occasione per divertirsi. Art.6 Tempi di gioco: 

Art.6 Tempi di gioco:

Gli incontri di qualifica e di playoff/playout avranno una durata di 30 minuti senza fermo tempo, suddivisi in 2 tempi di 15 minuti e una pausa di 5 minuti fra un tempo e l’altro.

Le finali avranno una durata di 30 minuti effettivi.

In caso di parità nei playoff o playout si giocherà l’overtime di 5 minuti con la regola della “morte improvvisa”; in caso di ulteriore parità si effettueranno i rigori.

Art.7 Classifiche e qualificazioni:

In caso di parità di punti dopo il girone preliminare farà stato per la qualifica ai playoff/playout:

a. il risultato dello scontro diretto;

b. la differenza reti;

c. il maggior numero di reti segnate;

Art.8 Tiri di rigore:

L’esecuzione dei 5 rigori avverrà da parte di 5 giocatori differenti, annunciati agli arbitri dello stesso incontro. In caso di ulteriore parità al termine della prima serie di rigori si continuerà ad in oltranza. Un giocatore non potrà ripetere il tiro di rigore fin tanto che tutti i suoi compagni non avranno tirato.

Art.9 Assicurazione:

Ogni squadra dovrà essere in regola con la propria assicurazione, come pure ogni giocatore in caso d’infortunio sia personale che verso terzi. La società organizzatrice provvederà ad avere un pronto soccorso sul campo e declina ogni responsabilità.

Art.10 Protesti:

L’organizzazione del torneo prevede una commissione tecnica, Essa è composta dai cronometristi all’opera durante il torneo e da due membri di comitato dell’IHC Capolago Flyers, Jeffrey Leemann e Paolo Felappi. Le decisioni della commissione tecnica sono inappellabili. Protesti per errori arbitrali non verranno presi in considerazione.

Art.11 Sanzioni disciplinari:

qualsiasi sanzione disciplinare grave della squadra o del singolo giocatore, comporterà una multa di Frs 100.00 con l’immediata espulsione dal torneo.

In caso di penalità disciplinari di partita i giocatori saranno puniti come segue:

con 2 cartellini gialli durante la stessa partita: sospensione di 1 partita Frs 50.00

con 1 cartellino rosso: sospensione di 2 partite Frs 100.00

con penalità grave di partita (cartellino rosso): sospensione per tutto il torneo Frs 100.00

una squadra che riceve 1 cartellino rosso, sarà automaticamente esclusa dalla coppa Fairplay

Le multe saranno detratte dalla cauzione. Eventuali multe non pagate non daranno la possibilità al giocatore di proseguire il torneo.

Art.12 Norme generali e oggetti di valore:

Tutte le squadre, giocatori, accompagnatori, sono invitati ad assumere un comportamento rispettoso verso gli avversari, il pubblico, gli arbitri e tutti gli addetti all’organizzazione.

Tutte le infrastrutture che verranno messe a disposizione per lo svolgimento della manifestazione, devono essere rispettate. La società organizzatrice si rifarà verso chi La società organizzatrice non si riterrà responsabile per eventuali furti di materiale o di oggetti di valore.

commetterà degli abusi o atti vandalici, riservandosi il diritto a seconda della gravità dei fatti, di procedere con l’immediata espulsione dalla manifestazione dei o del responsabile.

Gli spogliatoi delle squadre non sono custoditi e durante il torneo verranno utilizzati da tutti. Invitiamo quindi ogni squadra a tenere in ordine il proprio materiale e a non lasciare nessun oggetto di valore incustodito. Dopo le partite gli spogliatoi verranno puliti e svuotati. Vietato lasciare il materiale da gioco negli spogliatoi.

La società organizzatrice non si riterrà responsabile per eventuali furti di materiale o di oggetti di valore.

Art.13 Premiazione:

La premiazione avverrà dopo la finale del torneo.

Tutte le squadre partecipanti riceveranno un premio e sono quindi tenute a presenziare

Verranno inoltre premiati:

All Star Team tesserati

All Star Team non tesserati

Coppa Fair-Play (squadra meno penalizzata)

Coppa bevi la torre

Art.14 Diversi:

Per tutto quanto non contemplato nel presente regolamento fa stato il regolamento della FISH.

 

Jeffrey Leemann,  Presidente IHC Capolago Flyers
Michele Fontana, Vice-Presidente IHC Capolago Flyers